By: AVV. ROBERTO SPOSATO
04/12/2017
0

5/5  Voti: 1

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, con la circolare prot. n. 20398 del 17 novembre 2016, che si allega, ha apportato un importante chiarimento in relazione all’ottenimento degli incentivi statali per l’acquisto di veicoli pesanti ex art. 1, comma 4 lettera b) del Decreto Infrastrutture e Trasporti n. 243 19 luglio 2016, da leggersi in combinato con la circolare M.I.T. prot. n. 19899 datata 8 novembre 2016.
In particolare, è stato chiarito il termine di “trattore stradale”, disponendo, a tal proposito, come lo stesso debba intendersi “…in senso del tutto generico e non nella sua accezione tecnica, posto che altrimenti si porrebbe con la norma sopra richiamata (i.e. art. 1, comma 4 lettera b) del Decreto Infrastrutture e Trasporti n. 243/2016) che, al contrario, si riferisce alla categoria dei “veicoli nuovi di fabbrica conformi alla normativa euro VI di massa complessiva a pieno carico pari o superiore a 11,5 tonnellate”, nel cui ambito possono farsi rientrare anche le acquisizioni di autocarri coerentemente con quanto previsto dalle precedenti misure di aiuto”.
 
In allegato circolare MIT n. 20398 del 17 novembre 2016
 

Allegati
Descrizione Download
369_circolare MIT prot. 20398 17.11.2016.pdf
Download

Commenti
 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy