By: DOTT. IVAN MAIORANO
04/12/2017
0

5/5  Voti: 1

A seguito delle recenti modifiche normative del trattamento sanzionatorio delle violazioni inerenti operazioni IVA soggette al regime di inversione contabile (o reverse charge), si è ritenuto utile offrire una breve panoramica delle novità normative, preceduta da un’attenta analisi delle ragioni che hanno determinato l’intervento riformatore.

Inoltre, tenuto conto di alcune difficoltà operative manifestate in ordine alle modalità applicative dell’istituto del ravvedimento operoso alle violazioni in esame, si è scelto di concludere la trattazione con una breve disamina della ravvedibilità delle violazioni commesse in regime IVA di inversione contabile (o revese charge).

In allegato il documento della Fondazione Nazionale dei Commercialisti del 15.11.2016

Allegati
Descrizione Download
354_352_2016_11_15_Sanzioni reverse charge.pdf
Download

Commenti
 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy