By: AVV. ROBERTO SPOSATO
12/10/2018
0

5/5  Voti: 1

Una interessante pronuncia della Sesta Sezione della Corte di Cassazione, pronunciata in data 27 aprile 2016 e recante n. 8282, per la felicità degli automobilisti e degli utenti della strada, ha esplicitamente disposto che la mancata esibizione del tagliando della sosta sul parabrezza della propria autovettura, parcheggiata nelle strisce blu, non comporta automaticamente l’irrogazione di alcuna sanzione amministrativa ai sensi e per gli effetti degli artt. 7 e 157 Codice della Strada.
In particolare, tale presa di posizione della Suprema Corte è stata motivata evidenziando, tra l’altro, che “…la mancata regolare esposizione non può essere assimilata alla mancanza di titolo abilitante alla sosta…quindi insussistenza della violazione contestata”.
Gli stessi giudici di legittimità, da ultimo, hanno precisato che, attualmente, manca una norma che disciplina espressamente le modalità di esposizione del ticket del parcheggio.
In allegato la sentenza della Corte di Cassazione n. 8282/2016.

Allegati
Descrizione Download
115_Sentenza Cassazione n. 8282 2016.pdf
Download

Commenti
 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy