By: AVV. ROBERTO SPOSATO
04/12/2017
0

5/5  Voti: 1

Con la Circolare n. 167 del 10 novembre 2017, che si allega, l'INPS è intervenuta nella regolamentazione dell'esonero contributivo dei conducenti che esercitano la propria attività nei servizi di trasporto internazionale, prevedendo una disciplina minuziosa ed esaustiva per tutti gli operatori del comparto dell'autotrasporto.
In particolare, si dispone, in punto di premesse, che "Il predetto beneficio si applica a tutti i datori di lavoro privati e spetta a condizione che i conducenti per i quali venga richiesto il riconoscimento dell’esonero abbiano prestato per almeno 100 giorni attività di trasporto internazionale. La misura dell’agevolazione è pari all’80 per cento dei complessivi contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro, con esclusione dei premi e contributi dovuti all’INAIL, nei limiti degli importi previsti nella medesima norma....L’esonero può trovare applicazione entro i limiti e secondo le disposizioni del Regolamento (UE) n. 1407/2013 della Commissione europea relativo all’applicazione degli articoli 107 e 108 del Trattato sul funzionamento dell’Unione europea agli aiuti «de minimis». La suddetta agevolazione è riconosciuta dall’INPS in base all’ordine cronologico di presentazione delle istanze e può essere fruita dai datori di lavoro interessati a decorrere dalla data di raggiungimento, da parte dei singoli conducenti, dei 100 giorni di trasporto internazionale. L’esonero, in considerazione della sua portata e della specialità della previsione di legge, non è cumulabile con altre agevolazioni contributive o economiche"
Ancora, scandagliando la suddetta "normativa", si vanno ad individuare importanti aspetti quali:
- la natura dell'esonero contributivo;
- i datori di lavoro che ne possono beneficiare;
- le condizioni ed i presupposti perchè l'esonero possa operare;
- misura e modalità di riconoscimento dell'esonero;
- istruzioni contabili.
 
In allegato la Circolare INPS n. 167 del 10.11.2017.

Allegati
Descrizione Download
654_Circolare INPS numero 167 del 10-11-2017.pdf
Download

Commenti
 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy